Home | Approfondimenti | Skincare estate: quali prodotti usare prima e dopo il mare

Skincare estate: quali prodotti usare prima e dopo il mare

Dato che si comincia a sentire aria di vacanze, ho pensato di rispondere ad alcune delle vostre richieste sulla skincare estiva.

Devo fare tutta la skincare prima di andare al mare (o prima di andare in piscina o, in generale, di prendere il sole)?
E quando ritorno dal mare? Quale beauty routine devo fare post doccia?

Quando sto per andare in spiaggia tendo a semplificare la mia skincare, soprattutto se ho intenzione di prendere il sole (con parsimonia, nelle ore meno calde, idratandomi bene, con cappello e occhiale, e soprattutto con una protezione solare con SPF altissimo!) e di fare tanti bagni (che fanno molto bene a circolazione e ritenzione idrica).

Ma vediamo meglio insieme, nello specifico, quali prodotti utilizzo nei diversi step.

cosmetici coreani da usare prima e dopo il mare per la Skincare estiva

Skincare estiva da fare prima di andare al mare

Come dovremmo modificare la beauty routine del mattino quando siamo in vacanza d’estate?
Ecco come comportarci nei diversi step della nostra skincare coreana quotidiana.

Detersione prima della spiaggia

La scelta tra detersione oleosa o schiumosa dipende dal tipo di pelle, la cosa importante è che il detergente sia delicato e non secchi. Si possono scegliere detergenti oleosi ma più leggeri come

Tonico estivo per skincare estiva prima del mare

Per lo step dedicato al tonico, possiamo usarne uno da applicare con le mani,

  • come Celimax Noni Moisture Balancing Toner,
  • o ad esempio una Mist da nebulizzare come Sioris Falling Into The Rose Mist o Benton Let’s Carrot Oil Toner.

L’importante è che sia anti-ossidante, rinfrescante e idratante, come nel caso di questi bifasici, con una quota oleosa che rende il prodotto emolliente e nutriente.

  • Consiglio in alternativa anche un tonico con la vitamina C stabilizzata (Missha Vita C Plus Brightening Toner) che ha azione anti-ossidante e contrasta la formazione di radicali liberi dovuta ai raggi UV.

Contorno occhi per beauty routine prima del mare

Il contorno occhi è imprescindibile per proteggere e mantenere idratata questa delicata parte del viso che in estate viene molto sollecitata sia dai movimenti (strizzare gli occhi per la luce) sia dagli agenti esterni come il vento.
Per lenire occhi che lacrimano e pizzicano io scelgo Yadah Red Energy Eye Cream che va benissimo perché si assorbe subito, leviga, sgonfia ed è molto nutriente e rivitalizzante.

Crema idratante prima della spiaggia

È molto importante preservare il bisogno di idratazione della pelle che può essere alleviato con agenti filmogeni che contrastano la TEWL (transepidermal water loss ovvero la perdita di acqua transepidermica).

La consistenza della crema idratante che andremo a selezionare, anche in questo caso, dovrà variare in base al tipo di pelle. La pelle grassa, ad esempio, passerà direttamente alla protezione solare se non sopporta l’applicazione di due creme, ce ne sono di idratanti ma non pesanti.
Alcuni esempi possono essere

  • THE LAB Prebiotic-Cera™ Cream in Mist, una crema viso così volatile che si spruzza, utile anche come pronto soccorso per idratare la pelle in tutta leggerezza durante la giornata.
  • Barr Centella Calming Barrier Cream, leggermente più corposa, molto protettiva e lenitiva: è perfetta per pelli sensibili.
  • Oppure un’emulsione rinfrescante, idratante ed evanescente come The Lab Oligo Hyaluronic Acid Calming + Lotion.
  • O ancora Aromatica Calendula Juicy Cream, quella che uso io, il massimo per le pelli secche o che tendono a disidratarsi all’aperto.

Sono tutte formulazioni ricche di attivi protettivi delle barriere cutanee che preservano l’idratazione e quindi l’elasticità della pelle e che possiamo riutilizzare al rientro, ovvero contengono: attivi antiossidanti e lenitivi (Tè verde, Houttuynia Cordata, Gelso Indiano) e attivi che proteggono le barriere cutanee (Squalane, Ceramidi, Pantenolo).

Protezione solare per il mare

La crema solare è un vero must have. Non può mancare nel beauty case delle vacanze e non solo (i solari per viso e corpo sono da scegliere in base al proprio tipo di pelle, come sempre).
A me piace leggera ma idratante, con qualcosa di anti-age che si sostituisca anche con la crema giorno e che si asciughi subito.

  • ad esempio Rootree Mobitherapy Uv Sunshield 50+ Pa++++
  • o anche Isntree Hyaluronic Acid Watery Sun Gel Spf 50+ Pa++++.

Skincare estiva al ritorno dal mare

Dopo aver preso un bel po’ di sole per molto tempo, al ritorno dal mare non vediamo l’ora di buttarci sotto la doccia per toglierci di dosso tutta la salsedine della spiaggia.
Ma come dobbiamo trattare la nostra pelle dopo la doccia per prepararla ad un’uscita nella calda serata vacanziera?

Non è necessario fare tutti gli step, io solitamente applico i prodotti che vi sto per elencare e riservo la skincare più completa (soprattutto degli step centrali dedicati a Essence e Siero) alla sera prima di andare a letto.

Detersione per skincare estiva dopo la spiaggia

Potete fare la detersione sia prima di entrare in doccia che sotto la doccia, dipende da che prodotti scegliete.
A me piace molto usare un detergente oleoso perché, è vero che non sono truccata, ma trovo che pulisca meglio la pelle dai filtri solari e dagli oli presenti nella crema con protezione solare.

Quindi mi spalmo bene il viso con un bel massaggio di Aromatica Orange Cleansing Sherbet e non uso il detergente schiumoso, tanto c’è già la schiuma dello shampoo che inevitabilmente cola sul viso, ma se preferite potete tranquillamente usare il vostro detergente schiumoso del mattino, l’importante è che laviate il viso pulendolo accuratamente dai filtri.

Tonico dopo il mare

Appena uscita dalla doccia uso il tonico che ho usato al mattino, magari con il dischetto se voglio pulire meglio il viso, e applico una bella maschera viso in tessuto che lascio in posa mentre mi preparo per uscire.

Scegliete maschere in tessuto con ingredienti rigeneranti e idratanti (ad esempio acido ialuronico, peptidi, collagene…) o anche antiossidanti, rinfrescanti e lenitivi (come aloe, tè verde, centella asiatica, burro di karitè, estratto di rosa…).

Contorno occhi dopo la spiaggia

Solitamente, anche in questo caso, applico il contorno occhi che uso al mattino.

Idratazione per skincare estiva dopo il sole

In ultimo applico la crema o in alternativa un’emulsione idratante, quella del mattino va benissimo. Io uso Celimax Noni Energy Repair Cream, una crema idratante e lenitiva leggermente più ricca (anche in questo caso selzioniamo la tipologia di crema che ci dà più comfort).

A questo punto sono pronta per il make up e per godermi una bella serata estiva!

Skincare estiva della sera

Al rientro da una piacevole uscita serale consiglio una routine più accurata. Mi raccomando, non dimenticate mai di struccare a fondo il viso (fossero anche le 4 del mattino!).

Dopodiché proseguite con la skincare routine: chiaramente potete evitare esfoliazione e maschera ma cercate di non rinunciare a Tonico, Essence e Siero.

Infine idratate bene la pelle e, se volete farvi una coccola in più, potete anche chiudere la giornata con una sleeping mask.

In alternativa alla skincare serale che vi ho descritto potete provare anche la skincare detta “7 skin method” (metodo dei 7 tonici), consigliatissima nel periodo estivo per le pelli grasse, miste e impure, ovviamente sempre dopo ad un’accurata detersione (meglio double cleansing).

Nel mio video dedicato vi mostro i diversi prodotti e spiego bene come applicarli.
Clicca qui sotto per vederlo!

Sai che tipo di pelle hai?

Fai subito il test per scoprirlo!

Iscriviti alla newsletter

Ricevi i nostri consigli e approfondimenti