Home | Approfondimenti | Skincare uomo: passaggi e prodotti consigliati

Skincare uomo: passaggi e prodotti consigliati

Ormai da parecchi anni esistono sul mercato cosmetici commercializzati per la cura della pelle maschile e per la skincare uomo.

Sugli scaffali delle profumerie o al supermercato i cosmetici uomo trovano una loro collocazione precisa, il packaging è studiato per distinguerlo dai cosmetici femminili, seguendo un dettagliato piano di marketing… Ecco appunto il marketing!

Questi cosmetici che riportano scritte come men care, for men, sono tanto differenti da quelli di noi fanciulle? Ma gli uomini hanno una pelle così diversa da quella femminile o è più una questione di immagine? Ovvero quella scatola, boccetta o quella particolare confezione non deve forse comunicare un messaggio che suona più o meno così? Amo curarmi ma sono comunque un uomo… anche se poi all’interno c’è un prodotto più o meno simile al cosmetico femminile.

Skincare uomo

In alcuni casi è vero che la pelle degli uomini tende ad essere più spessa, grassa e presenta pori più evidenti rispetto a quella delle donne, ma esistono uomini con pelle secca o disidratata, pelle sensibile e che comunque hanno più o meno gli stessi problemi o gli stessi inestetismi che interessano le donne: linee sottili, danni del sole, macchie, arrossamento e rugosità più o meno evidenti.

Ma su una cosa, per esperienza in fatto di scelte cosmetiche, uomini e donne differiscono: la maggior parte degli uomini ama prodotti facili da applicare, veloci, preferisce una skincare con pochi passaggi e che abbia come focus almeno un prodotto lenitivo post rasatura.

Vedremo insieme quali prodotti scegliere e quali ingredienti sono i più amati dal pubblico maschile, quali formulazioni specifiche permettono di eseguire una skincare ideale scegliendo fra i prodotti della cosmetica coreana.

Sai che tipo di pelle hai?

Test della pelle

Come fare la skincare uomo?

Per capire quali prodotti per la skincare uomo usare, bisogna prima di tutto tenere conto del tipo di pelle e delle abitudini.

Per esempio nelle numerose consulenze che mi capita di strutturare delle skincare (eh sì ci sono anche diversi maschietti My Beauty Lovers) solitamente sono basiche, con pochi step, ma molto funzionali.

Vediamo quali sono i prodotti che servono facendo l’esempio di una “skincare uomo tipo”.

  • Detergente schiumoso. Un detergente schiumoso come Neogen Real Fresh Foam – Blueberry – 160g molto pratico da usare sotto la doccia con erogatore che crea la schiuma
  • Esfoliante
    • Uno scrub indicato se la pelle non presenta acne Klairs Gentle Black Sugar Facial Polish – 110 g oppure
    • una maschera a risciacquo che è anche detergente schiumoso, dato che i prodotti 2 in 1 sono molto amati dagli uomini, come Blithe Bubbling Splash Mask Indian Glacial Mud 120ml particolarmente indicata per la pelle mista e grassa è anche un ottimo detergente intensamente purificante.
    • Dato che l’esfoliazione non bisogna farla tutti i giorni, inoltre si può scegliere anche un prodotto purificante 2 in 1 come SomebyMi Bye Bye Blemish Vita Tox Brightening Bubble Cleanser – 100ml dalla blanda azione esfoliante utile per detossinare i pori e rimuovere le cellule morte
  • Un tonico da usare con le mani magari anche dopo la rasatura:
    • Pyunkang Yul Ato Intensive Soothing Mist – 145ml è lenitivo e molto pratico perché si spruzza
    • THE LAB Oligo Hyaluronic Acid 5000 Toner 200ml anti-age elasticizzante con acido ialuronico
    • altro tonico calmante e dall’azione anti-ossidante B_LAB Matcha Hydrating Facial Toner – 150ml contiene Tè verde
  • Il siero si sceglie in base all’inestetismo:
    • per pelle impura, con arrossamenti One Thing Houttuynia Cordata Serum 80ml
    • per pelle senescente o con rughe Medi-Peel Red Lacto Collagen Ampoule – 70ml o Missha Time Revolution Night Repair Ampoule 5X- 50 ml per la routine della sera
    • per pelle sensibile e poco elastica Missha Artemisia Calming Ampoule – 50ml
  • Un prodotto idratante che sia crema (più ricca) o una emulsione (simile a un latte più leggera e volatile) che si sceglierà in base al tipo di pelle e in base alla routine;
    • di giorno più fresche e volatili Benton Aloe Hyaluron Cream – 50g
    • di notte più ricche e con attivi anti-age TIA’M Vita A Anti-Wrinkle Moisturizer 80ml
      che sfruttano il turn over cellulare.

Se non si ha piacere di usare due creme per la skincare del giorno (idratante + solare) si passerà direttamente alla crema solare.

  • Non dimentichiamo il contorno occhi: anche per i maschietti è il vero tallone d’Achille, parte del viso delicatissima e altrettanto trascurata: il mio consiglio per il giorno per una skincare veloce?
    Crema contorno occhi (e anche labbra) e Protezione solare.
  • Una crema solare per la routine del giorno. La scelta nelle creme con SPF coreane è molto vasta e sono così performanti che possono sostituire in maniera eccellente la crema idratante giorno. Ecco alcuni esempi:
    • Missha All Around Safe Block Cotton Sun Spf50+/Pa++++ – 50ml se si ha la pelle con eccesso di sebo
    • Mixsoon Centella Sun Cream Spf 50+ Pa++++ – 50g idratazione leggera, azione lenitiva
    • Suntique I’m Vegan Sun Serum Spf 50+ Pa ++++ – 45ml perfetta per la pelle secca
    • The Lab Oligo Hyaluronic Acid Sun Essence 50+ Pa++++ – 40ml per idratazione anti-age
  • Il prodotto in più must have per la skincare uomo: Benton Aloe Propolis Soothing Gel – 100 ml perfetto per contrastare rossori, follicoliti e dare sollievo alla pelle post-rasatura il gel d’aloe è un toccasana che dona immediata idratazione senza ungere e calma gli arrossamenti. Sicuramente un cosmetico “mai più senza” da tenere sempre a portata di mano, in bagno.

A cosa serve la skincare uomo?

Molti uomini credono di non aver bisogno di curare il viso ogni giorno o di consultare uno specialista per avere una pelle bella. Questa è tuttavia una concezione sbagliata poiché senza una corretta routine la pelle potrebbe non apparire più sana e gradevole, potrebbero presentarsi brufoli e rughe premature o dei segni del tempo.

A parte ciò, ci sono altri validi motivi per cui anche gli uomini devono interessarsi al loro regime quotidiano di cura della pelle. I danni del sole possono ad esempio essere una conseguenza evidente e talvolta pericolosa, specie se non si applica regolarmente la protezione solare.

In mancanza di protezione, infatti, si rischia di contrarre scottature solari, macchie scure e persino la cosiddetta cheratosi attinica, fino ad arrivare ai tumori della pelle. La cheratosi attinica, nello specifico è una protuberanza piccola, ruvida o squamosa che può svilupparsi sulla pelle danneggiata dal sole e non ne sono esenti neanche le donne.

Gli uomini inoltre possono essere altrettanto preoccupati per i segni della vecchiaia quanto noi fanciulle. Le rughe e le linee sottili sono il risultato della perdita di collagene che può verificarsi per una serie di motivi, come l’avanzare dell’età e la suddetta esposizione al sole senza le opportune prevenzioni o i trattamenti postumi.

Da ciò si evince che prendendosi cura del viso con detergenti, creme idratanti e solari appropriati, gli uomini possono ottenere una pelle più pulita e curata, ridurre le rughe attuali e prevenire la comparsa di quelle future.

Quali sono i passaggi della skincare uomo e i prodotti consigliati

Ecco qui una skincare per uomo dalla pelle normale tendente al secco!

Per esperienza so che non tutti gli uomini hanno la pelle grassa e spessa, come noi donne possono avere differenti tipologie di pelle, anche una pelle che da normale tende a seccarsi con l’arrivo della brutta stagione

Step 1: detergere il viso con un olio detergente

Che ci si creda o no, gli oli detergenti se accuratamente scelti e quindi di buona qualità, possono agire come un potente detergente della pelle del viso in quanto dissolveranno il sebo in eccesso, lo sporco e qualsiasi altra sostanza presente.

L’olio detergente viso pulisce la pelle per affinità, olio che toglie un altro olio, inoltre con l’uso costante andrà ad ammorbidire e rimuovere impurità secche, punti neri e punti bianchi.

La detersione è quindi una parte importante per mantenere la pelle pulita e compatta, si può usare

  • l’olio detergente Klairs Gentle Black Deep Cleansing Oil – 150 ml
  • o un balm oleoso come Heimish All Clean Balm Mandarin- 120 ml per la routine della sera e se la pelle lo necessita lo si farà seguire da un detergente schiumoso, facendo così il double cleansing, ovvero la doppia detersione, fatto conoscere a noi occidentali dai coreani.

Step 2: usare un detergente schiumoso

Questo passaggio assicura che la pelle sia perfettamente pulita. Tuttavia affinchè il risultato sia ottimale, è fondamentale controllare il pH del detergente schiumoso in modo da assicurarsi che non sporchi troppo la pelle e magari scegliere un prodotto delicato.

  • Skin1004 Madagascar Centella Tone Brightening Cleansing Gel Foam – 125ml poco schiumoso

  • Neogen Dermalogy Real Fresh Foam – Heartleaf – 160g facile da risciacquare

Se però come dicevo la pelle tende a seccarsi molto soprattutto con il freddo, allora il passaggio si può anche saltare poiché il detergente a base di olio è più che sufficiente. Si può anche usare il detergente oleoso la sera e quello schiumoso al mattino magari sotto la doccia.

Step 3: utilizzare un esfoliante

Non tutti i giorni, una volta a settimana. Liberarsi dalle cellule morte aiuta a mantenere la pelle più pulita e fa in modo che i trattamenti successivi siano più efficaci. Per evitare di disidratare la pelle o sensibilizzarla, vale la pena considerare l’uso di uno scrub viso delicato o meglio di un peeling/gommage  come Haruharu Wonder Black Rice Soft Peeling Gel – 100ml.

Tuttavia se la cute è sensibile oppure sono già presenti eruzioni cutanee attive o pelle lesa, questo passaggio del skincare può essere saltato.

Step 4: applicare un toner

Dopo aver rispettato la sequenza di passaggi necessari per lo skincare e saltandone eventualmente qualcuno se necessario, il quarto prevede la preparazione della pelle per gli altri prodotti da applicare successivamente.

Il tonico riequilibra l’acidità della ph della pelle, rifinisce la pulizia e dona una prima idratazione TIA’M My Signature Vita B5 Toner 180ml con pantenolo, collagene e peptidi, mantiene in buona salute le barriere cutanee, perfetto post-rasatur.

Step 5: trattare nella skincare uomo la pelle con un siero specifico

I sieri contengono gli attivi necessari per le differenti problematiche di pelle; siano esse i perfezioni e impurità, macchie o rughe. Si tratta infatti di trattamenti concentrati che possono risolvere qualsiasi problema specifico della pelle.

  • Per un’azione anti-ossidante e lenitiva La Palette Calming Green Essential Serum 35ml
  • Come siero notte anti-age Bonajour Active Essence – 50ml
  • Con acido ialuronico per idratare e rimpolpare in profondità The Lab Oligo Hyaluronic Acid Boosting Ampoule 30ml
  • Con vitamina C per un’azione anti-ossidante e contrastare l’iperpigmentazione Bonajour Green Multi-Vitamin Nutrition Serum – 35ml e Missha Vita C Plus Spot Correcting & Firming Ampoule – 30ml

Step 6: scegliere una maschera in tessuto per la skincare uomo

Le maschere in tessuto sono un modo unico per curare il viso, in quanto la quantità massima di prodotto è meglio assorbita dalla pelle anziché evaporare nell’aria. Si possono usare per un momento di relax anche al posto del siero abituale.

Ci sono tantissime maschere in tessuto idratanti, lenitive e ricche di antiossidanti o con ingredienti che possono mantenere la pelle pulita e contrastare acne e imperfezioni.

Step 7: immancabile la crema per il contorno occhi

Come accennato sopra concentratevi su questa parte del viso che è più soggetta a rughe e cedimenti, perché più sollecitata dalla mimica facciale e dagli agenti esterni. Se non avete tempo per mettere troppe creme a questa però non rinunciate!
Se si ha la pelle particolarmente sottile e secca ecco cosa usare:

  • Medi-Peel Mezzo Filla Eye Serum – 30ml
  • Medi-Peel Peptide 9 Hyaluronic Volumy Eye Cream – 40ml

Step 8: usare una crema viso idratante e una protezione solare

Per completare la skincare routine uomo, l’ultimo step necessario consiste nell’usare una crema idratante e magari una protettiva, ovvero con SPF anche in inverno, che protegge dai raggi solari, dalle malattie della pelle, dall’invecchiamento ossidativo e dal photo-aging.

La prima serve per mantenere la pelle idratata e la barriera cutanea equilibrata, contrastando la TEWL (Trans Epidermal Water Loss) ovvero la normale predisposizione della nostra pelle a perdere acqua. Come già accennato scegliamo l’idratante in base al tipo di pelle; ecco alcuni esempi:

  • Barr Centella Calming Barrier Cream 80ml lenitiva e rinforzante

  • Mary& May Collagen Booster Lotion – 120ml leggerissima con collagene e peptidi

  • per l’uomo che va di fretta non c’è niente di meglio di una crema… che si spruzza ovvero una cream in mist come THE LAB Prebiotic-Cera™ Cream in Mist 95ml con Probiotici e ceramidi dall’azione elasticizzante e pro-age

Se non si ha piacere di mettere due creme scegliamo una crema con filtro solare per il giorno idratante e protettiva come

  • Rootree Mobitherapy Uv Sunshield 50+ Pa++++ – 60G
  • e una più ricca per la notte tipo Medi-Peel Cell Toxing Dermajours Cream – 50ml

Alessandra Frontini

Ciao sono Alessandra!

Ho creato lo shop My Beauty Routine per condividere con te la mia esperienza nel mondo della cosmesi coreana ed offrirti il meglio della K-Beauty. Sul blog di My Beauty Routine troverai tutti i miei consigli per prenderti cura della tua pelle e per usare al meglio i cosmetici coreani!

Sai che tipo di pelle hai?

Test della pelle

Iscriviti alla newsletter

Ricevi i nostri consigli e approfondimenti